A Palazzo della Meridiana la grande mostra "Sinibaldo Scorza, favole e natura dall’alba del barocco"

Circa cento opere di Sinibaldo Scorza, caposcuola della pittura genovese del Seicento saranno esposte a Palazzo della Meridiana in una mostra monografica dal 10 febbraio al 4 giugno. L'esposizione, pronta ad aprire i battenti, è stata presentata questa mattina nella Sala della Trasparenza della Regione Liguria dalla curatrice Anna Orlando insieme al Presidente di Palazzo della Meridiana Davide Viziano e agli assessori alla Cultura della Regione Liguria, Ilaria Cavo e del Comune di Genova, Carla Sibilla.


Si tratta della prima retrospettiva organizzata su Sinibaldo Scorza che riunisce dipinti, disegni, incisioni e miniature che raccontano il percorso artistico compiuto da un protagonista della pittura genovese e europea del primo Seicento, chiamato a lavorare anche per il Duca di Savoia. Tra le opere che saranno esposte ci sono anche prestiti molto importanti come "Piazza del Pasquino" da Palazzo Venezia a Roma, e "Adamo ed Eva" dall'Accademia Carrara di Bergamo, insieme ad altri provenienti dai discendenti diretti del pittore o da storiche collezioni genovesi come Costa e Zerbone. La mostra allestita negli spazi di uno dei più suggestivi Palazzo dei "Rolli" è divisa in cinque sezioni: "gli esordi di un pittore aristocratico", "dal Vero al Sacro", "Favole e miti", "La scena di genere fiammingo-genovese"e "Paesi incantati". Accanto ai dipinti e ai disegni di Sinibaldo sono presenti anche una trentina di opere di artisti fiamminghi e genovesi del suo tempo per ricostruire il contesto da cui proviene la sua arte.
"Finalmente una mostra monografica su questo grande pittore che aveva bisogno di tornare alla ribalta – ha sottolineato l'assessore Ilaria Cavo – Un nuovo e importante appuntamento a Palazzo della Meridiano, dopo la mostra dell’anno scorso 'Uomini e Dei', esempio di ottima sinergia tra pubblico e privato che, quando si mettono insieme, nella condivisione del progetto e nello scambio delle opere, hanno successo, una strada su cui credo si debba continuare".


Parallelamente alla mostra a Palazzo della Meridiana i Musei di Strada Nuova ospiteranno nelle stesse date una sezione dedicata ai disegni di Sinibaldo Scorza, curati da Piero Boccardo e Margherita Priarone.
"Abbiamo voluto dar vita a un ponte virtuale tra Palazzo della Meridiana e Palazzo Rosso – spiega l'assessore alla Cultura del Comune di Genova Carla Sibilla – Per approfondire la figura di Sinibaldo Scorza, anche attraverso i prestiti che Palazzo Rosso ha fatto per l’occasione che consentiranno di conoscere a fondo questo importante pittore genovese". La mostra sarà aperta da Venerdì 10 febbraio a Domenica 4 giugno con i seguenti orari: da Martedì a Venerdì 12 – 19, Sabato, Domenica e Festivi 11 – 19. Lunedì chiuso.

 

 

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.