Genova: tornano i "Rolli Days"

Sabato 1 e domenica 2 aprile tornano i Rolli Days, il grande appuntamento per scoprire la bellezza straordinaria e segreta  del patrimonio artistico di Genova. Un evento atteso dopo il grande successo ottenuto nelle precedenti edizioni che hanno superato ogni record di visitatori.
Un fine settimana alla scoperta dei Palazzi dei Rolli Patrimonio dell'Umanità Unesco: le splendide residenze dell'aristiocrazia genovese, aprono le porte al grande pubblico, un'occasione unica per amirare affreschi, arredi, dipinti , sculture, tutto secondo il gusto che animò la società tra cinquecento e seicento.

Saranno aperti 37 palazzi, un viaggio straordinario nella storia e nella meraviglia architettonica cinquecentesca  genovese  tra facciate dipinte, ninfei, giardini, cicli di affreschi, restauri e rinnovi.

Tra le novità per questa edizione targata 2017: l'apertura di Palazzo De Franchi (Piazza della Posta Vecchia, 2) con gli affreschi di Bernardo Castello, che qui dipinse alcune Scene della Gerusalemme liberata con particolare attenzione al genovese Guglielmo Embriaco; e quelli di Domenico Fiasella, raffiguranti Sansone che stermina i Filistei; ma anche Palazzo Brancaleone Grillo (Vico Mele,6) recentemente restaurato e per la prima volta aperto al pubblico gli affreschi degli appartamenti a opera di Luca CambiasoNozze di Amore e Psiche e Storie di Marco Antonio; e di Lazzaro Tavarone, La raccolta della manna.

Per la prima volta sarà possibile visitare la Collezione del patrimonio artistico di Banca Carige, che conserva importanti opere d'arte provenienti dalla dimora patrizia della famiglia Doria.

Ad accogliere gli ospiti, in molte, residenze storiche saranno i giovani studenti dell'Università di Genova, e delle scuole di secondo grado che li accompagneranno nei vari percorsi, come veri ciceroni.

Sono previsti itinerari guidati a cura di guide professioniste, per scoprire le storie delle famiglie della nobiltà genovese e le vicende della "Superba", in italiano, inglese e per famiglie.
Sono inoltre previste visite guidate dedicate alle persone non vedenti o persone sorde.

Ricco anche il programma degli gli eventi musicali, tra cui segnaliamo a Palazzo Tursi Sabato sera alle 20.30 il concerto Duo per pianoforte e flauto (con musiche di Ludwig Van Beethoven, Claude Debussy, Leopold Godowsky , Emanuele Delucchi, Louis Ganne) e domenica alle 18.30 "Rolli Resonantes" con polifonie d'autore con il Coro Sibi Consoni - Accademia Vocale di Genova.

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.