XXII Rassegna di Drammaturgia Contemporanea

Al via la XXII Rassegna di Drammaturgia Contemporanea: dal 24 maggio al 1° luglio 2017 sul Palcoscenico della Piccola Corte.
Un appuntamento che ha saputo imporsi nel corso degli anni, diventando un evento immancabile per scoprire nuovi autori, nuove forme e le ultime tendenze della letteratura teatrale.

In ventidue anni di vita, la Rassegna ha portato in scena quasi 80 nuovi testi, molti dei quali sono poi diventati dei veri e propri spettacoli di produzione.
Dopo il pluripremiato “Geppetto e Geppetto” della scorsa edizione, si ripete la collaborazione con il coetaneo Festival delle Colline Torinesi che con PAV, affianca il Teatro Stabile nella produzione di “Lingua madre Mameloschn”, il secondo titolo della Rassegna.

I cinque spettacoli in programmazione (tre dei quali sono diretti da registe donne) restano in scena per nove repliche e sono programmati in modo alternato (3+2) sui palcoscenici della Piccola Corte e del Teatro Duse.

Ecco il Programma

  • L’ARBITRO DI DIO (Quel gol non era gol) – Irlanda
    Di Robert Farquhar (versione italiana Carlo Sciaccaluga)
    PICCOLA CORTE da Mercoledì 24 maggio a Sabato 3 giugno ore 20,30 – Giovedì ore 19.30
    Regia Alberto Giusta. Interpreti Andrea Di Casa, Massimo Rigo, Marco Zanutto
  • LINGUA MADRE MAMELOSCHN (Muttersprache Mameolschn) – Germania (coprodotto insieme al Festival delle Colline Torinesi e a PAV)
    di Sasha Marianna Salzmann (versione italiana Alessandra Griffoni Rota)
    TEATRO DUSE da Mercoledì 31 maggio a Sabato 10 giugno ore 20,30 – Giovedì ore 19,30
    Regia Paola Rota. Interpreti Elena Callegari, Francesca Cutolo, Maria Roveran
  • PEZZO DI PLASTICA (Stück Plastik) – Germania
    di Marius von Mayenburg (versione italiana Umberto Gandini)
    PICCOLA CORTE da Mercoledì 7 a Sabato 17 giugno ore 20,30 – Giovedì ore 19.30
    Regia Simone Toni. Interpreti Gabriele Furnari Falanga, Federica Granata, Marisa Grimaldo, Roberto Serpi, Federico Vanni
  • MORS TUA VITA MEA – Italia
    di Silvia Zoffoli
    TEATRO DUSE da Mercoledì 14 a Sabato 24 giugno ore 20,30 – Giovedì ore 19,30
    Regia Elisabetta Mazzullo. Interpreti Valeria Angelozzi, Matteo Cremon, Valentina Favella, Matteo Palazzo
  • SANGUE MATTO (Verrücktes blut) – Germania
    di Nurkan Erpulat e Jens Hillje (versione italiana Clelia Notarbartolo)
    PICCOLA CORTE da Mercoledì 21 giugno a sabato 1° luglio ore 20.30 – Giovedì ore 19.30
    Regia Elena Gigliotti. Interpreti Giuseppe Brunetti, Roberta Catanese, Fabrizio Costella, Riccardo Marinari, Silvia Napoletano, Cristina Pasino, Francesca Patanè, Alessandro Pizzuto


Prezzi: posto unico 5 euro; abbonamento a tutta la Rassegna 15 euro

Info
Teatro Stabile Genova

 

 

 

 

 

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.