Liguria, occhio agli incendi!


Stato di grave pericolosità

La Liguria continua a bruciare, e a volte gli incendi sono causati da comportamenti superficiali. Da luglio il responsabile della sala operativa del servizio antincendio boschivo della Regione ha dichiarato lo stato di grave pericolosità per incendi boschivi, perché le condizioni climatiche di secchezza del terreno e della vegetazione possono determinare roghi. Non tutti sanno, però, che per tutto il periodo dello stato di grave pericolosità è vietato accedere qualsiasi tipo di fuoco dentro e vicino al bosco, così come è vietato usare apparecchi elettrici a fiamma o a motore che possano provocare scintille. Sembrano regole scontate, ma spesso gli incendi sono causati da disattenzione.

Da tenere sempre a mente:

  1. non gettare mozziconi di sigaretta o fiammiferi ancora accesi
  2. non accendere fuochi vicino ad aree boschive e usare le aree attrezzate lontano dagli alberi solo quando non c'è vento e la vegetazione non è secca, avendo cura di non lasciare mai le braci ancora accese sul terreno
  3. non parcheggiare l'auto sul ciglio della strada a contatto con l'erba secca
  4. non bruciare sterpaglie quando la vegetazione è secca e c'è vento
  5. se devi bruciare residui vegetali rispetta le norme. In formati alla stazione del Corpo Forestale dello Stato più vicina
  6. non abbandonare rifiuti di nessun tipo nei boschi
  7. se la tua casa si trova in zona esposta agli incendi boschivi tieni libero da vegetazione e rifiuti infiammabili il terreno circostante (la Legge Regionale 4/1999 autorizza a creare una fascia di protezione priva di vegetazione di 15 metri intorno alla tua casa)
  8. al più piccolo fuoco che vedi sul ciglio della strada o dentro un bosco chiama il numero verde 800 807 047,  il 1515 del Corpo Forestale dello Stato o il 115 dei Vigili del Fuoco.

Causare un incendio boschivo è reato penale: impara queste poche regole e diffondile!

In caso di incendio boschivo seguire le regole indicate qui di seguito:

  • se è un principio di incendio, tentare di spegnerlo, solo se si è certi di una via di fuga, tenendo le spalle al vento e battendo le fiamme con un ramo verde fino a soffocarle
  • non sostate nei luoghi sovrastanti l'incendio o in zone verso le quali soffi il vento
  • non attraversate la strada invasa dal fumo o dalle fiamme
  • non parcheggiate lungo le strade. L'incendio non è uno spettacolo
  • la strada è chiusa? Non accodatevi e tornate indietro
  • consentite l'intervento dei mezzi di soccorso, liberando le strade e non ingombrandole con la propria auto
  • indicate alla squadre antincendio le strade o i sentieri che conoscete
  • mettete a disposizione riserve d'acqua e altre attrezzature


Se siete circondati dal fuoco:

  • cercate una via di fuga sicura: una strada o un corso d'acqua
  • attraversate il fronte del fuoco dove e' meno intenso, per passare dalla parte già bruciata
  • stendetevi a terra dove non c'è vegetazione incendiabile. Cospargetevi di acqua o copritevi di terra. Preparatevi all'arrivo del fumo respirando con un panno bagnato sulla bocca
  • in spiaggia raggruppatevi sull'arenile e immergetevi in acqua
  • non tentate di recuperare auto, moto, tende o quanto vi avete lasciato dentro
  • non abbandonate una casa se non siete certi che la via di fuga sia aperta. Segnalate la vostra presenza
  • sigillate (con carta adesiva e panni bagnati) porte e finestre. Il fuoco oltrepasserà la casa prima che all'interno penetrino il fumo e le fiamme.
  • non abbandonate l'automobile. Chiudete i finestrini e il sistema di ventilazione. Segnalate la vostra presenza con il clacson e con i fari.
Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.