Brassaï e l'amour

Genova, fino al 24 gennaio

Il Quartiere Latino, Bercy, Auteuil: Paris e Brassaï, una storia d'amore da rivivere attraverso 250 fotografie vintage che catturano l'essenza di Parigi, dagli angoli e dai recessi nascosti ai personaggi che hanno contribuito alla mitologia della Ville Lumière.

Dal 3 ottobre fino al 24 gennaio 2016
, il Sottoporticato di Palazzo Ducale, a Genova, ospita una mostra che racconta il lavoro del fotografo romeno Gyulus Halasz, noto come Brassaï.

Nel 1924, dopo gli studi d’arte a Berlino, Brassaï va nella capitale francese dove incontra Desnos e Prévert, i quali lo inseriscono nell'ambiente degli artisti e degli intellettuali che hanno contribuito a rinominare gli Anni Folli di Montparnasse e lo introducono al surrealismo. Il suo pensiero si concentra nel trasformare il reale in decoro irreale. Egli ricerca gli oggetti più ordinari e ne trasforma il significato, osa giustapposizioni insolite e defamiliarizza la percezione togliendo il reale dal suo contesto. Ecco come nascerà la sua ostinata ricerca dei graffiti a partire dal 1929.

 

 
Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.