Baj: figure dell’immaginario

 

 

Savona fino al 13 dicembre 2015

Il Museo d'Arte di Palazzo Gavotti ospita sino al 13 dicembre la mostra Baj. Figure dell’immaginario 1951-2003, dedicata alla lunga carriera di Enrico Baj. L'esposizione affronta il tema del cambiamento e della metamorfosi delle opere realizzate da Baj, un percorso equilibrato tra la duplice tensione del senso ironico-ludico e dell'impegno civile che ha caratterizzato la sua  produzione.

La mostra, ad oltre un decennio dalla scomparsa del Maestro, si divide in due grandi sezioni: la prima affronta temi fondamentali per Baj, dalla defigurazione dei bambini agli ultracorpi, fino ai personaggi di legno, mentre la seconda sezione è dominata dal fattore femminile delle dame. Le opere esposte testimoniano la grande evoluzione del linguaggio artistico di Baj che si è sviluppata attraverso una continua ricerca di tecniche e materiali: dagli smalti in pittura ai vetri, dagli specchi e i legni nel collage alla terracotta, dal legno alla plastica nella scultura senza tralasciare i tessuti e gli orpelli negli assemblaggi.

Di grande impatto una delle serie più recenti di Baj, quella dei Totem e delle Maschere, composte in dialogo fra loro e con i corrispettivi antropomorfi del Meccano e di quell’ultimo Generale realizzato nel 2003, il Punching General: un'analisi del potere militare e politico con uno spiazzante ribaltamento di senso ottenuto mediante un assemblaggio strepitoso di gomma e altri oggetti.

orario: lunedì, martedì, mercoledì 10.00-13.30 /giovedì, venerdì, sabato 10.00-13.30 / 15,30.

L'ingresso alla mostra è gratuito.

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.