L’animal fractal que je suis

Andora (SV) sino al 13 dicembre 2015

Palazzo Tagliaferro- Centro d'Arte Contemporanea ospita sino al 13 dicembre la mostra “L’animal fractal que je suis” dell’artista Jean Claude Meynard.

L'esposizione celebra il coraggio espressivo della figurazione frattalica, tema non solo stilistico dell'artista ma dominante nell'intera produzione.  Meynard è stato tra  i primi in Francia ad averne compreso le potenzialità geometrico-topologiche per la creazione artistica, ne ha al contempo intuito ed esplorato le implicanze euristiche in relazione ad una chiara interrogazione sulla complessità e caoticità dei fenomeni fisici in vista di una maggior comprensione del mondo nelle sue infinite sfaccettature.

Jean Claude Meynard elimina le relazioni convenzionali tra sé e la visione, costruisce uno spazio irregolare che ogni elemento contribuisce a determinare in quanto fractus, ossia discontinuo e asimmetrico. Lo spazio è identificato nella dimensionalità astratta.

I frattali propongono un insolito incontro fra matematica e immaginazione, capace di descrivere gli oggetti della natura.Il frattale è una figura geometrica in cui un motivo identico si ripete su scala continuamente ridotta.

Il progetto l’animal fractal, sfruttando questa prospettiva funzionale, s'interroga sul ruolo e la leggitimità dell'uomo nel mondo.

Gli animali di Meynard, dal fantastico Nautilo al Cavallo piuttosto che l’Elefante o il Felino, subordinano l’elemento iconografico tradizionale ad un registro iconologico nuovo e problematico.

L’aspetto che più conta nel lavoro di Meynard, profilare con slancio neo-romantico l’insinuarsi dell’infinito nel finito articolando attraverso il rimando del bestiario la potenza delle immagini quali atti iconici, stimoli a pensare e ad agire, insomma un’idea della pratica artistica come poiesis, come inflessione attiva e chiara per la vita.

La mostra è visitabile da giovedì a domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00

Ingresso gratuito

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.