Vaccarone, la collezione

Sarzana sino al 10 gennaio 2016

La fortezza Firmafede di Sarzana ospita sino al 10 gennaio 2016 la collezione privata di Francesco Vaccarone, composta da circa una sessantina di opere. L'esposizione è un vero excursus biografico dell'artista spezzino che parte dagli esordi del '58 con il maestro Giuseppe Caselli e le ragazze ritratte nel giorni di chiusura del “Suprema” giunge fino ai dipinti più attuali dedicati alla passione per il bolero ed il jazz.

La rassegna presenta per la prima volta le opere che Francesco Vaccarone ha tenuto per sé nel corso della sua lunga attività di pittore. Lavori che fanno parte della sua storia, che lui ha scelto e conservato come un percorso individuale e privato. Un punto di vista personale che traccia un itinerario artistico unico e rappresenta il suo punto di vista privilegiato su oltre cinquanta anni di attività. Non si tratta di un'antologica rigorosa e articolata, ma di uno sguardo a ritroso tra le opere che l'artista ha scelto per sé e che, in occasione dell'imminente pubblicazione del Catalogo Ragionato da parte di Allemandi Editore, ha scelto di rivelare al pubblico

Il legame empatico con il territorio spezzino domina in questa collezione, in un itinerario che include il ciclo dei gabbiani di Monterosso e dei paesaggi rurali delle Cinque Terre, quello legato alla nube tossica dell'incendio della Farmoplant ma anche suggestioni differenti come l'omaggio a Picasso, ai bombardamenti di Baghdad, il tango argentino, fino ai primi clochard visti nella metropolitana di Parigi. Per Varrone l'arte non un monologo interiore ma semmai un modo per comunicare, trasmettere e condividere.

La mostra di Francresco Vaccarone, oltre ad essere una straordinaria occasione per conoscere un artista tanto importante, è una sorta di anteprima rispetto all'apertura della galleria civica d'arte moderna e contemporanea di prossima apertura e che presterà particolare attenzione agli artisti del nostro territorio.

 

link di approfondimento:

Fortezza Firmafede

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.