300mila euro per la formazione

occupazione giovani

 

 

Trecentomila euro a favore delle imprese che assumeranno giovani con contratto di apprendistato di alta formazione.

Stanziati dalla Giunta della Regione Liguria su proposta dell’assessore regionale alla formazione e alla scuola Ilaria Cavo, i finanziamenti derivano dal Fondo Sociale Europeo 2014-2020 e saranno destinati alle imprese (9.000 euro per ogni lavoratore assunto a tempo indeterminato) con sede in Liguria che assumeranno giovani e lavoratori in mobilità.

Le imprese avranno tempo fino al 31 marzo 2016 per presentare la domanda ad ARSEL.

Nello stesso giorno la Giunta ha stanziato 1,2 milioni di euro all’Università di Genova per seguire il percorso formativo di apprendistato per ogni giovane assunto.

“In questo modo vogliamo contribuire ad aumentare l’occupazione, in particolare quella giovanile, perché in grado di fornire alle imprese una risposta alla loro esigenza di competenze ad elevato livello di specializzazione e rafforzare così anche la professionalità dei giovani liguri”, ha dichiarato l’assessore Cavo.

Le attività di formazione dovranno essere erogate in modo da consentire l’alternanza studio-lavoro che caratterizza il contratto di apprendistato”. I percorsi di apprendistato di Alta Formazione sono finalizzati al conseguimento della laurea triennale e magistrale, di master universitari o dottorati di ricerca. E' stato reso noto, inoltre, che entro fine anno 1.376 studenti universitari riceveranno la prima rata della borsa di studio per l’anno accademico 2015/2016 per un totale di 1.268.317 euro versati agli studenti meritevoli, con un reddito ISEE fino a 16.562 euro, che frequentano l’Università degli studi di Genova.

Un impegno costante della Regione Liguria finalizzato a dare a tutti gli aventi diritto una borsa di studio per studiare nell’ateneo genovese. Un fondo di oltre 8 milioni di euro che aiuterà 2.550 ragazzi e ragazze a completare gli studi. Le borse di studio sono state vinte da 1.376 studenti iscritti agli anni successivi al primo e 1.174 matricole che riceveranno la borsa al raggiungimento dei 20 crediti previsti dal bando pubblicato da ARSEL. A questi andranno aggiunti i vincitori di borsa di studio per gli studenti che frequentano le Accademie di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM) e i dottorati di ricerca per un impegno totale di Regione Liguria e ARSEL pari a oltre 8.200.000 di euro per il 2016 (3.200.000 milioni provenienti dal Ministero dell’Università e della Ricerca, 5 milioni provenienti dalla Regione Liguria).

Con la pubblicazione delle graduatorie definitive partono a Gennaio i controlli al 100% dei vincitori sul merito dichiarato (controlli incrociati con l’Università di Geneva) e le dichiarazione ISE Universitari presentate (attraverso controlli con INPS e agenzia delle entrate). La borsa di studio servizi per l’alloggio, la ristorazione e un assegno economico che va da un minimo di 961 euro (studente residente a Genova e con reddito ISEE fino a 16.562 euro), più un pasto gratuito al giorno, fino ad un massimo di 2.291 euro più l’alloggio e i pasti gratuiti per chi ha un reddito fino a 11.043 euro ed è uno studente fuori sede. Inoltre tutti i vincitori di borse di studio non pagheranno la tassa regionale per il diritto allo studio e le tasse universitarie per la frequenza. Circa il 30 % delle borse di studio va a studenti stranieri che decidono di frequentare l’ateneo Genovese.

“Il supporto all’Università di Genova e alla sua internazionalizzazione da parte di Regione Liguria passa anche attraverso queste borse di studio e gli impegni sugli assegni di ricerca e i percorsi di alta formazione universitaria – conclude la Cavo – per far si che il nostro ateneo attragga sempre di più studenti e ricercatori da tutto il mondo”.

La seconda rata della borsa di studio per gli studenti universitari verrà erogata a Giugno 2016.

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.