Fabbriche Aperte a Infineum

Primo Step della Regione Liguria

Fabbriche Aperte 2016, il progetto sostenuto dalla Regione Liguria per promuovere l’alternanza scuola-lavoro, sbarca allaInfineum di Vado Ligure. La multinazionale, che produce additivi per olii lubrificanti, ha aderito all’iniziativa coinvolgendo glistudenti dell’Istituto comprensivo di Finale Ligure.

Il progetto ,portato avanti dall’assessore regionale  alla Formazione Ilaria Cavo, incentiva una sempre maggiore alternanza tra il mondo del lavoro con la scuola, orientato a far comprendere ai giovani le dinamiche e differenze tra teoria e pratica.  Un sistema che aiuta i ragazzi a comprendere le issues del mondo del lavoro, quali sono le figure richieste dal mercato e in questo contesto Infineum, azienda di altissima innovazione legata alla ricerca e alla sicurezza dell’ambiente, rappresenta un punto di eccellenza .

In questo momento il mercato del lavoro richiede ingegneri elettrici e chimici, ma la risposta non è sufficiente. Per questo motivo occorre promuovere percorsi formativi in grado di sostenere domanda e offerta.

L’assessore Ilaria Cavo ha, anche, annunciato la firma del protocollo d’intesa con la multinazionale Bosch che prevede percorsi di alternanza scuola lavoro per avvicinare il mondo della scuola alle imprese.

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.