Corso per cuoco di bordo: assunzioni per almeno il 70% dei partecipanti

La Fondazione ITS - Accademia Italiana della Marina Mercantile ha approvato la proroga per l'iscrizione al 1° corso di "Tecnico superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali nell’ambito della ristorazione di bordo" (Cuoco di bordo).
Il corso è rivolto a soddisfare la richiesta nel settore della ristorazione di bordo. Sviluppato in collaborazione con Costa Crociere che, oltre ad ospitare gli iscritti in stage a bordo delle proprie navi, ha assicurato l'assunzione di almeno il 70% dei partecipanti che avranno superato con esito positivo l'esame finale.
Il corso per Cuoco di bordo fornisce competenze specifiche ed elevate abilità organizzative nella gestione della cuina su navi da crociera.


Obiettivo del corso

  • Conoscere il contesto organizzativo del settore di riferimento
  • Conoscere l’organizzazione della cucina della nave da crociera
  • Conoscere il ruolo e i compiti del Cuoco di bordo
  • Conoscere le tecniche delle preparazioni in cucina, acquisendo competenze specialistiche ed elevate abilità pratiche
  • Lavorare nel rispetto delle norme sanitarie con particolare riferimento alla normativa HACCP
  • Lavorare con le persone
  • Conversare in lingua inglese a buon livello
  • Operare nella prevenzione e spegnimento incendio a bordo e conoscere le tecniche di sopravvivenza e salvataggio secondo le norme internazionali
  • Conoscere e utilizzare le attrezzature, macchinari e strumenti utilizzati in cucina
  • Conoscere e applicare sistemi di controllo su materiali, processi e prodotti per il miglioramento della qualità
  • Gestire i processi produttivi nell’ambito di specializzazioni e peculiarità del “Made in Italy”
  • Gestire i processi produttivi secondo i principi di eco-compatibilità e sostenibi

Requisiti

  • Età superiore ai 18
  • Cittadini dell’Unione Europea o extracomunitari; quest'ultimi solo se in possesso di permesso di soggiorno illimitato
  • Buona conoscenza della lingua inglese Livello A2
  • Diploma di Scuola Secondaria Superiore Alberghiera quinquennale-indirizzo alberghiero settore cucina oppure Diploma di Scuola Superiore generico ma con almeno 2 anni di esperienza nel settore cucina certificati attraverso il Centro per l'Impiego o lettere referenze in originale

N. B. Per i candidati che hanno conseguito il titolo di studio richiesto all’estero si richiede equipollenza (rilasciata da MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) o attestazione di valore (rilasciata dall’Ambasciata Italiana del paese di provenienza).

La domanda deve essere presentata entro le ore 12 del 4 settembre 2017, secondo le modalità indicate nel bando.

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.