Carabinieri: concorso per 20 atleti

Il Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri ha indetto un concorso pubblico per il reclutamento di 20 allievi carabinieri, in qualità di atleti, per il Centro Sportivo dell'Arma dei Carabinieri.

Queste le discipline indicate:

  • Atletica 1 posto per la specialità ”metri 400 - maschile”
  • Atletica 1 posto per la specialità ”getto del peso - maschile”
  • Judo: 1 posto per la categoria di peso “ -52 chilogrammi - femminile”
  • Scherma: 1 posto per la specialità “sciabola - maschile”
  • Taekwondo: 1 posto per la categoria di peso “- 49 chilogrammi - femminile ”
  • Taekwondo 1 posto per la categoria di peso “-73 chilogrammi - femminile
  • Taekwondo 1 posto per la categoria di peso “+73 chilogrammi - femminile
  • Sport invernali 1 posto per la specialità “sci nordico - maschile”
  • Sport invernali 1 posto per la specialità “discipline nordiche – maschile”
  • Sport invernali 2 posti per la specialità “sci alpino – maschile”
  • Sport invernali 1 posto per la specialità “biathlon – femminile”
  • Pentathlon Moderno e Triathlon 2 posti per la specialità “pentathlon moderno - femminile”
  • Tiro a volo e tiro a segno 1 posto per la specialità “skeet – maschile"
  • Tiro a volo e tiro a segno 1 posto per la specialità “pistola 10 mt. – maschile"
  • Nuoto 1 posto per la specialità “200 mt. misti – femminile"
  • Nuoto 1 posto per la specialità “400 mt. stile libero – femminile"
  • Nuoto 1 posto per la specialità “100 mt. stile libero – femminile"
  • Nuoto 1 posto per la specialità “tuffi piattaforma 10 mt. – maschile"

Requisiti
Possono partecipare cittadini che:

  • abbiano  compiuto il diciassettesimo anno di età e non superato il ventiseiesimo anno, cioè siano nati nel periodo dal 10 ottobre 1999 al 10 ottobre 1990, estremi compresi.Per coloro che abbiano prestato servizio militare obbligatorio o volontario il limite massimo d’età è elevato a 28 anni (nati nel periodo dal 10 ottobre 1990 al 10 ottobre 1988, estremi compresi). abbiano, se minori, il consenso di chi esercita la potestà
  • godano dei diritti civili e politici
  • siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado
  • non siano stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall'impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d'autorità o d'ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di polizia, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psicofisica
  • abbiano tenuto condotta incensurabile e non siano stati condannati per delitti non colposi,anche con sentenza di applicazione di pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non siano in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non siano stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • non siano stati dichiarati obiettori di coscienza ovvero ammessi a prestare servizio sostitutivo civile ai sensi della legge 8 luglio 1998, n. 230, a meno che abbiano presentato apposita dichiarazione irrevocabile di rinuncia allo status di obiettore di coscienza presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile non prima che siano decorsi almeno cinque anni dalla data in cui sono stati collocati in congedo, come disposto dall'articolo 636 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66. In tal caso, la dichiarazione dovrà essere consegnata all'atto della presentazione alla prima prova concorsuale;
  • abbiano conseguito, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2015 e la data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, nella disciplina/specialità per la quale intendono concorrere, risultati agonistici di livello almeno nazionale certificati dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano o dalle federazioni sport ivenazionali

La domanda deve essere presentata, entro il 10 ottobre 2016, secondo le modalità indicate nel Bando.

link di approfondimento:

Bando e modulistica

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.