Riconosciuta la figura di Tecnico del restauro dei Beni Culturali

La Liguria ha recepito l'accordo fra Mibac, Miur e la conferenza Stato-Regioni, inserendo nel repertorio ligure delle figure professionali quella nuova del tecnico del restauro dei beni culturali. Il tecnico del restauro di beni culturali collabora con il restauratore anche se può operare con autonomia intervenendo su determinate tipologie di beni.

In questo modo è stato disciplinato il percorso formativo per chi volesse specializzarsi in questa professione, riservata ai diplomati di scuola secondaria superiore o persone in possesso di una qualifica almeno triennale anche del sistema IeFP.
Il corso durerà tre anni per un complesso di 2700 ore, di cui almeno il 60% di attività pratiche svolte su beni culturali. I corsi potranno essere realizzati da organismi formativi accreditati ed autorizzati in possesso dei requisiti.

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.