Parte Scuola Digitale Liguria

Parte dal mondo della scuola il Programma Strategico Digitale 2016-2018: le risorse per la digitalizzazione del territorio, pari a 2 milioni di euro (Por Fesr) saranno impiegate a partire dalla scuola attraverso la "Scuola digitale", nata dalla volontà congiunta degli assessorati alla Formazione e Istruzione e allo Sviluppo Economico. Il progetto si articola attraverso tre strumenti, legati l'uno all'altro: un portale on line chiamato Scuola Digitale attivato sul sito istituzionale di Regione Liguria e linkato al sito Giovaniliguria.it; l'Osservatorio del territorio ligure, iniziativa pilota a livello nazionale che sarà tra i contenuti del portale; i "digital team", squadre di professionisti di Liguria Digitale (società in house di Regione Liguria) che garantiranno un sostegno tecnico alle scuole.

"Questa iniziativa – ha spiegato l’assessore regionale all'Istruzione e Formazione Ilaria Cavo - è stata costruita e realizzata per la scuola e con la scuola che ha condiviso il percorso grazie a una serie di workshop molto partecipati. L’obiettivo è creare una scuola di qualità, capace di formare i cittadini di domani con le nuove competenze ormai imprescindibili garantendo una crescita sia culturale che strutturale.
Il portale, mai esistito fino ad oggi – ha aggiunto l’assessore Cavo - sarà a disposizione degli insegnanti, degli alunni, delle famiglie in modo da creare una vera 'community' in cui gli istituti potranno condividere le best practies, le informazioni e sapere ognuno cosa fa l’altro. Allo stesso tempo Regione potrà monitorare attentamente ciò che le scuole hanno in termini di dotazioni tecnologiche e fanno in termini di progetti. In questo modo si potrà mettere a sistema tutto ciò che accade in Liguria nel mondo della scuola: un seminario sull'uso consapevole dei social network, per esempio, potrà essere tradotto a livello digitale e diventare così un’esperienza condivisa da tutti. A Regione Liguria, poi, l’Osservatorio servirà per monitorare la situazione complessiva così da pianificare interventi mirati laddove si evidenzino situazioni di emergenza o nuove opportunità. Oltre a questo Regione Liguria, attraverso Liguria Digitale, mette a disposizione delle scuole il "digital team" con una squadra di circa 40 esperti pronti a intervenire per fornire assistenza qualificata, supportare le scelte tecnologiche, intervenire nella formazione del personale. Le richieste di intervento confluiranno sul portale della Scuola Digitale. Lo step successivo - ha concluso - sarà inserire nella banca dati dell'Osservatorio anche il monitoraggio dei progetti di alternanza scuola lavoro per capire quali sono le situazioni più attive e quelle più critiche che hanno bisogno di un intervento". 

 "Oggi in Liguria ci sono circa mille edifici in cui si svolge attività didattica: il digitale – ha spiegato Dino Castiglioni dell'Ufficio Scolastico regionale della Liguria - è presente in circa l'80% dei casi. Tuttavia, un conto è la diffusione del digitale, altro è, invece, la capacità di utilizzo in modo consapevole e efficace. Per questo è importante creare le condizioni e le competenze per cui si possa realizzare una didattica davvero innovativa attraverso l'uso della tecnologia e la formazione digitale del corpo docente. Secondo l'ultimo report del ministero sulle iscrizioni nelle scuole, in Liguria il 17 per cento degli studenti sceglie il liceo scientifico mentre circa il 20 per cento preferisce puntare sull'area professionale nel settore dei servizi e il 18 per cento sul comparto delle tecnologie. E’ quindi evidente la necessità fornire loro strumenti adeguati e competenze che consentano ai nostri giovani di accedere al mercato del lavoro e far fronte alla crescente competizione".

Queste le prossime tappe del progetto: a settembre è previsto un incontro con tutte le scuole coinvolte per un momento di ascolto e condivisione e la presentazione dei primi contenuti mentre a novembre, al Salone Orientamenti, si potrà fare il punto della situazione per evidenziare i risultati ottenuti e pianificare una nuova agenda di interventi. 

Alla realizzazione della "Scuola Digitale" ha collaborato anche l'Università degli Studi di Genova. Il progetto è aperto alla collaborazione di tutti gli attori del mondo della scuola. Sul portale, intanto, è già attivo l’indirizzo mai Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. a cui inviare richieste di assistenza da parte dei "digital team" o per chiedere informazioni. 

 

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.