In Liguria il 54° World Rowing Tour

Arriva in Liguria, da sabato 16 a domenica 24 settembre, 54° World Rowing Tour, organizzato dalla Società Canottieri Genovesi Elpis in collaborazione con le federazioni internazionale (FISA) e italiana (FIC) di Canottaggio. Cento vogatori in arrivo da tutto il mondo affronteranno, a tappe, un percorso che li condurrà alla scoperta delle peculiarità del territorio ligure da Bocca di Magra a Genova. Sport, turismo, cultura e valorizzazione del territorio. Tappe con paesaggi suggestivi metteranno in risalto lo straordinario profilo turistico della Liguria.

I partecipanti arrivano dall’Argentina, Australia, Austria, Canada, Cina, Danimarca, Francia, Germania, India, Irlanda, Israele, Italia, Norvegia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Svizzera, Stati Uniti  e Zimbabwe.
"E’ un mix di sport, di passione per il territorio e di riscoperta del mare da parte di equipaggi che arrivano da tutto il mondo, che percorreranno a tappe la nostra bellissima costa da Bocca di Magra a Genova. E’ un bel momento e un ottimo segnale per l’abbinamento con il Salone Nautico”. Lo ha detto l’assessore regionale allo Sport Ilaria Cavo.

“E’ considerato uno degli eventi del “Fuori Salone” su cui Regione Liguria ha deciso di investire – ha continuato Cavo -  per far scoprire la bellezza del nostro mare e della nostra costa, in quanto si toccano alcuni tra i Comuni liguri più belli e più attivi dal punto di vista della promozione culturale e turistica, in un simbolico e reale passaggio di testimone dal red carpet che si è concluso al blue carpet, rappresentato dalla staffetta remiera, che da Bocca di Magra arriverà a Genova.  Non possiamo che essere soddisfatti perché ancora una volta la Liguria conferma la sua vocazione di terra sportiva e turistica”.

Secondo l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi, “è un evento intelligente che serve a far conoscere la nostra costa del Levante, una delle perle della Liguria, e a far riconoscere la vocazione marinaresca del nostro territorio. Lo sosteniamo perché costituisce una valorizzazione dell’attività sportiva e anche della voglia di fare turismo e impresa della nostra regione!”.

Saranno 130 i km “vogati” con arrivo a Portovenere (17 settembre), Monterosso (18 settembre), Sestri Levante (19 settembre), Rapallo (20 settembre) e Camogli (21 settembre). Ultima giornata ai remi, con arrivo nel capoluogo ligure, venerdì 22 settembre mentre sabato 23 sarà dedicato alla visita del Centro Storico, dei Rolli e dell’Acquario. La prima tappa (28 km), con partenza da Bocca di Magra, porterà domenica 17 settembre alla scoperta di Tellaro, Lerici, le isole di Palmaria e del Tino. Lunedì 18 ripartenza da Portovenere in direzione Monterosso (25 km) entrando a contatto con Riomaggiore, Manarola, Corniglia e Vernazza.  Altri 25 chilometri, martedì 19, verso Sestri Levante con passaggio da Bonassola, Framura, Deiva e Moneglia. Tratto più breve (15 km), mercoledì 20, con traguardo a Rapallo e possibilità di vedere Zoagli. I 17 chilometri che separano Rapallo da Camogli permetteranno, giovedì 21, ai vogatori di ammirare Santa Margherita Ligure, Paraggi, Portofino, San Fruttuoso di Camogli e Punta Chiappa. L’ultimo tratto di 18 chilometri, con arrivo a Genova, venerdì 22 con anche una programmata visita al Salone Nautico Internazionale, vedrà protagoniste Recco, Sori, Pieve Ligure, Bogliasco e Nervi.  Ogni giornata di voga inizierà con il meeting dei capitani di ciascun equipaggio

La cena di benvenuto di sabato 16 settembre si svolgerà presso lo Yacht Club Italiano, alla presenza di Giuseppe Abbagnale (presidente Federazione Italiana Canottaggio). Una settimana dopo, tutti i partecipanti si saluteranno in occasione della conviviale che si terrà presso la Commenda di Prè. Proprio sabato 23 settembre sarà dedicato a un intenso programma culturale con visita dei luoghi tipici della città di Genova con attenzione al Centro Storico, ai Rolli, all’Acquario e al Porto Antico.

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.