Boissano: 28° edizione del Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa

Al via la 28° edizione del Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa: 28 settembre e giovedì 29 due giorni per un grande appuntamento di atletica leggera presso il Centro Sportivo di Boissano. 

L'evento è inserito, dal 1990, nel circuito "Europe Athletisme Promotion", organizzazione che intende promuovere l'atletica leggera non solo come fenomeno agonistico verticistico ma anche come momento di confronto, di crescita culturale, di scambio tra le varie realtà locali, e che prevede complessivamente, nel 2016, l'effettuazione di ben 17 Meeting in 10 Nazioni Europee.

Il Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa rappresenta l'atto conclusivo di un progetto lungo diversi mesi, caratterizzato da eventi, quali Eurospring e Meeting Arcobaleno Scuola, che coinvolgono migliaia di partecipanti legando assieme sport, cultura, attività scolastica, turismo e valorizzazione del territorio. 

Mercoledì 28 settembre ci saranno i lanci (Martello, Giavellotto, Disco) sia per le categorie giovanili sia per quelle assolute.  Tra loro,  Marco Lingua, in gara alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 nella specialità del lancio del martello. Giovedì 29 settembre il programma prevede, prevalentemente, corse e salti. In particolare, verranno assegnati il 25° Memorial Rolando Fregoli (800 uomini), il 22° Gran Premio Giuseppe Olmo (100 uomini), il 10° Trofeo Michele Olmo (100 donne), il 26° Trofeo AtleticaEuropa (400 donne) ed il 24° Trofeo Avis Celle Ligure (400 uomini). Il 6° Trofeo Gian Mario Delucis è legato ai 100 maschili e femminili della categoria Allievi. In entrambe giornate sfide al via dalle ore 15.

Tra le nazioni straniere, attenzione a Ungheria, Svezia e Olanda. I magiari arrivano in Liguria con una formazione estremamente qualificata e al tempo stesso proiettata nel futuro. La capo delegazione Timea Tiglassi conta molto sul giavellottista Mark Schmelcz (74.80 m) e sul saltatore in lungo Bence Banhidi (7.86) oltre che sulle giovani velociste Evelin Nadhazy e Petra Farkas.  Il coach nazionale mezzofondo svedese Urban Aruhn guiderà una buona delegazione che fa perno sugli atleti migliori del club Tureberg di Sollentuna (Stoccolma). Tra questi il recente campione assoluto svedese, sui 400 piani, Benjamin Mullen.  

Dall'Olanda, due promesse del mezzofondo europeo Danaid Prinsen (800 donne) e Tony Van Diepen (800 uomini). Arriva dalla Gran Bretagna, l’ottocentista Guy Learmonth accreditato di crono inferiori all’1.46.

E per l’Italia il ligure Luca Biancardi, che a soli 16 anni ha già ottenuto ottimi risultati nei 100 e nei 200 e c’è chi guarda a nuovi record con il sogno olimpionico . 

Da sottolineare la vicinanza della Fondazione "Agostino de Mari" tramite 17° Trofeo Insieme nello Sport che vedrà all'opera gli atleti della FISPES nei 400 metri. 

L'evento, sostenuto da Regione Liguria, vede la collaborazione dei Comuni di Celle Ligure, Boissano, Borghetto Santo Spirito, Finale Ligure, Giustenice, Loano, Pietra Ligure, Toirano, Tovo San Giacomo e della Fidal Liguria.

 

 

Torna in alto

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.