Informato e Connesso 1

A seguito dell'Intesa approvata il 7 luglio 2011 in Conferenza Unificata tra il Governo, le Regioni e le Province autonome, i Comuni e le Comunità Montane per la ripartizione del Fondo nazionale per le Politiche Giovanili, l'Assessorato alle Politiche Giovanilidella Regione Liguria ha avviato il progetto “Giovani Protagonisti e Consapevoli” che prevede il coinvolgimento di altri Assessorati regionali (Sanità, Infrastrutture ed Ambiente), nella convinzione che i giovani meritino attenzioni ed azioni traversali e coordinate.

All'interno di questo progetto, strutturato in diversi interventi, è compreso "Informato e Connesso", che ha come obiettivo principale la realizzazione di esperienze partecipative per sensibilizzare i giovani alla cultura della legalità e all’adozione di stili di vita adeguati e comportamenti consapevoli, coinvolgendo nelle azioni e nelle attività territori, enti locali, asl, scuole superiori, università, consulte giovanili, informagiovani, centri giovani, associazioni di categoria e tutti quei soggetti che in Liguria si occupano di giovani.

Questa modalità di lavoro nasce dalla volontà di creare e consolidare reti di collaborazione che costituiscano un sistema e un positivo metodo di lavoro e che permangano nel territorio ligure come “modus operandi” al di là della conclusione del progetto.

“Informato e Connesso” 1 ha previsto quattro aree tematiche:

iconaalcol e guida sicura (uso consapevole dell'alcol e riduzione del rischio, campagna "guida sicura")

iconaconsumi consapevoli (consumo di prodotti di qualità e realizzati nel rispetto della produzione etica)

iconacibo e disturbi dei comportamenti alimentari (corretta immagine di sè, adeguata alimentazione, prevenzione dei disturbi alimentari)

iconasessualità sicura (informazione e sensibilizzazione sull’argomento, prevenzione delle malattie trasmissibili)

 

Il progetto, che si è rivolto ai giovani dai 16 ai 29 anni residenti in Liguria, ha preso il via a metà marzo per terminare entro la fine di settembre con una manifestazione di chiusura, articolata su più giorni a Genova.

La Spezia, Ventimiglia, Savona, Chiavari, Sarzana, Varese Ligure, Sanremo, Cairo Montenotte, Ameglia, Chiavari, Imperia sono solo alcune delle città protagoniste di questo progetto.

Azione 1: workshop residenziali.
La proposta operativa è stata bilanciata in modo da garantire al contempo omogeneità di offerta ai vari territori regionali e possibilità di adattamento alle esigenze e risorse specifiche delle varie realtà. 
Era prevista la presenza di 3 esperti di comunicazione (uno per la parte grafica, uno per la parte radio, uno per la parte video). e di esperti delle tematiche oggetto dei quattro workshops residenziali di tre giorni ciascuno, che hanno ospitato giovani provenienti da tutta la Liguria, a titolo gratuito nonché di figure educative diurne e notturne.

I workshops si sono svolti: 
➢ Alcol e guida sicura –  Portovenere (SP) – 4, 5, 6 aprile 2013 
➢ Consumi consapevoli – Vallecrosia (IM) – 14, 15, 16 marzo 2013 
➢ Cibo e disturbi dei comportamenti alimentari – Andora (SV) – 11, 12, 13 aprile 2013 
➢ Sessualità sicura e prevenzione malattie sessualmente trasmesse – S. Margherita L. (GE) 21, 22, 23 marzo 2013

Svolgimento del concorso “Informato e Connesso” sul Portale “Giovaniliguria.it” 
Nel mese di giugno c'è stato il lancio on-line del concorso “Informato & Connesso” che prevedeva l’invio di elaborati (grafica, audio, video) relativi alla comunicazione sociale sulle tematiche trattate; i lavori potevano essere inviati da gruppi di giovani o da singoli nella fascia di età tra i 16 ed i 29 anni. Sono stati ammessi al concorso complessivamente 69 elaborati che sono stati poi votati e composti in una specifica graduatoria. 
Alla graduatoria finale hanno concorso i voti di una giuria di esperti e i voti online degli utenti del portale www.giovaniliguria.it
Dal portale sono stati assegnati complessivamente oltre 3.000 voti.

4 manifestazioni territoriali di premiazione.
Nel mese di giugno, sono state realizzate, con la collaborazione dei territori interessati, quattro manifestazioni di premiazione degli elaborati votati al concorso ( 6/6 Sanremo, 10/6 Sarzana, 14/6 Chiavari, 20/6 Savona).

Seminari sul tema alcol e guida sicura.
E’ prevista la realizzazione di alcuni seminari su questo tema. Il primo si è già svolto a Cairo Montenotte. 
Sono stati coinvolti tutti gli istituti di istruzione secondaria della zona e molte classi di terza media; nel corso della manifestazione gli studenti di un Istituto di formazione professionale hanno realizzato il bio-drink.

Mostra itinerante
E’ stata realizzata la mostra dei lavori realizzati nei workshops. La mostra apre a Genova, negli spazi espositivi della sede di De Ferrari, dal 3 al 13 settembre, poi distribuita su tutti i territori liguri

È stata allestita a Chiavari, Albenga, Rapallo, Santa Margherita, Sestri Levante, Imperia, Cairo Montenotte, Finale Ligure, La Spezia e Savona.

Manifestazione conclusiva 
Si è svolta a Genova Il 19 settembre a Palazzo Ducale – Sala Minor Consiglio.
Nel pomeriggio si è tenuto un seminario/dibattito, sintesi del lavoro di rete e del bilancio delle esperienze realizzate in questi mesi. Hanno partecipato, oltre agli assessori regionali e comunali competenti, giornalisti, esperti dei temi trattati e giovani. In questo evento particolare rilievo è stato dato alla tematica cibo/cultura/economia in collaborazione con associazioni del territorio che hanno esposto i loro prodotti ed offerto un Bio drink dalle ore 18.00 nell’atrio di Palazzo Ducale. 
Dalle 17.30 su P.zza De Ferrari esibizione gruppi di danza giovanili.

Torna in alto

Ultime Notizie

followgiovaniliguria

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. centralino +39 010 54851 - numero verde gratuito Urp 800 445 445 - fax +39 010 5488742 - © Regione Liguria p.i. 00849050109 - redazione@giovaniliguria.it

note legali - credits - contatti - privacy policy - area riservata

Login or Register

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy. privacy policy.